Richiedi una Consulenza Online | Live Chat 333 6960502 Nutrizionista Ischia

farinata_di_ceci chickpea-gruel-recipe
Ischia Nutrizione Patalano Myriam Nutrizionista Ischia Nutrizione Patalano Myriam Nutrizionista Ischia Nutrizione Patalano Myriam Nutrizionista Ischia Nutrizione Patalano Myriam Nutrizionista Ischia Nutrizione Patalano Myriam Nutrizionista

Ricetta Farinata di Ceci

Farinata di Ceci

La farinata di ceci (o fainà) è una delle ricette più semplici e conosciute ed ha radici assai antiche (si parla addirittura di origini greche). Si tratta di un piatto tipico della Liguria (è qui che assume il nome di fainà) ma diffuso in diverse zone del Mediterraneo. Un tempo veniva considerato un piatto povero, un’alternativa al pane, in seguito rivalutato grazie alle proprietà nutrizionali presenti nella farina di ceci. Esistono anche versioni confezionate precotte, pronte da scaldare, ma sono ricche di conservanti e additivi e spesso vi è l’aggiunta di zucchero quindi, come sempre, è preferibile prepararla in casa dato che è molto semplice e non richiede tempi di preparazione lunghi.

Ingredienti Farinata di Ceci

(per 2 porzioni)

- 250g di farina di ceci
- 750 mL di acqua
- Olio Extravergine di Oliva
- Sale e Pepe (o altre spezie a piacere)

Preparazione Farinata di Ceci

Far stemperare la farina di ceci e l’acqua con un pizzico di sale in una ciotola (aggiungere l’acqua poco per volta mescolando bene con una frusta e facendo attenzione ad evitare la formazione di grumi nell’impasto). Lasciar riposare il composto in frigorifero per un periodo che va da un minimo di due ore a una massimo di una notte. Dopo il periodo di riposo, con un cucchiaio rimuovere la schiuma che si è formata in superficie ed aggiungere un pizzico di sale e pepe o qualsiasi altra spezia a scelta (la quantità è personale, in base al gusto).
Versare l’impasto in una teglia ricoperta con carta da forno (oppure in una teglia antiaderente precedentemente oleata).
La ricetta originale prevede la cottura in forno a legna ma va bene anche un forno elettrico.
Preriscaldare il forno alla temperatura massima possibile (250°C o più) e per i primi 10 minuti far cuocere la farinata sul fondo del forno; gli ultimi 5-8 minuti bisogna spostarla verso il centro del forno per farla cuocere meglio al centro e far dorare la superfice.
La cottura dipende molto dal tipo di forno utilizzato e dalle sue capacità, se l’impasto non riesce a cuocere bene bisogna allora utilizzare una quantità di acqua inferiore a quella delle dosi indicate in modo che risulti più denso.

Buon Appetito!

Valori Nutrizionali (Per 1 Porzione): 500kcal [69C 28P 10F]



A cura di
Dott.ssa Patalano Myriam Biologa Nutrizionista
Ischia Nutrizione Patalano