Dieta Chetogenica: Quando Non Serve

dieta-chetogenica-non-serve

Persone che hanno seguito in passato certi percorsi con altri professionisti mi dicono spesso “Con la dieta chetogenica dimagrisco veloce ma poi riprendo tutti i kg persi”.
Si, è vero se non fai le cose con criterio!

La dieta chetogenica oppure la PSFM o VLCK sono solo una finestra, un protocollo all’interno di un percorso molto più ampio
L’obiettivo di una persona in un percorso di bodyrecomposition deve essere SEMPRE quello di raggiungere una buona *FLESSIBILITÀ METABOLICA.*

Che significa?

Significa che l'organismo di una persona deve essere in grado di sfruttare i carboidrati dopo un pasto glucidico e i grassi a riposo/digiuno o dopo un pasto lipidico.
Questo lo si ottiene facendo le cose con criterio e coadiuvando il tutto con determinati stimoli allenanti.
Dopo la dieta chetogenica, pensando di aver raggiunto l'obiettivo, molti si lasciano andare o lasciano il percorso ma per uscire da un protocollo chetogenico o low carb high fat o da una VLKD serve tempo, gradualità e, nei casi in cui i grassi sono alti, un’iniziale riconversione dei macronutrienti senza variare l’introito calorico.

Se, come spesso accade, la dieta chetogenica viene usata quella volta all’anno prima della bella stagione o prima di un evento, allora non servirà a migliorare sul lungo termine.
Dopo X tempo si tornerà punto e a capo, è naturale. In Questi casi la dieta chetogenica non serve se non per raggiungere un traguardo a breve periodo

Altro discorso per chi segue una chetogenica normocalorica come stile di vita, per problematiche quali emicrania o altre problematiche farmaco resistenti. Ne parlerò in un altro post dedicato!

A cura di
Dott.ssa Patalano Myriam Biologa Nutrizionista
Ischia Nutrizione Patalano